Share |

Copacabana trabocca di fedeli Tre milioni con Papa Francesco

l Papa ha raggiunto il palco allestito nella spiaggia di Copacabana, dopo aver solcato un mare di folla traboccante affetto e partecipazione. Si tratta senza dubbio di un numero straordinario di persone, secondo alcuni giornali di Rio addirittura di 3 milioni. Il Papa ha salutato centinaia di persone, abbracciato decine di bambini - una l'ha fatta salire sulla papamobile -, raccolto regali, lettere, sciarpe, cappellini.

Sotto il palco sono schierate decine di autorita' di tutto il mondo, tra cui i presidenti di Brasile, Argentina, Bolivia. Centinaia i vescovi e i sacerdoti.

Si e' saputo che il Papa nell'offertorio accogliera' una neonata anancefalica, la cui famiglia avrebbe incontrato nei giorni scorsi nella residenza in cui alloggia.

L'ATTESA A COPACABANA
Alle 8.30 a Rio (le 13.30 in Italia) tutto il lungomare di Copacabana, dal primo all’ultimo metro, è già completamente fasciato di gente da tutti e due i lati – spiaggia e asfalto – in attesa dell’arrivo del Papa, che inizierà la messa alle 10. è uno spettacolo da togliere letteralmente il fiato, mentre altra gente continua ad arrivare e gli organizzatori stanno piazzando nuove transenne perché non si sa più dove poter mettere la gente. Era stato detto che, con lo spostamento della messa a Copacabana da Campus Fidei, l’area predisposta a ovest di Rio De Janeiro allagatasi per le piogge dei giorni scorsi, oggi mezza città sarebbe scesa in strada per salutare Francesco, ma forse nessuno si sarebbe mai aspettato qualcosa del genere. Davvero incredibile, ed emozionante. (Salvatore Mazza)​