Share |

Lahore, i talebani attaccano due chiese cristiane: 14 morti e oltre 70 feriti

Lahore (AsiaNews/Agenzie) - Almeno 14 persone sono morte e oltre 70 sono rimaste ferite questa mattina negli attentati suicidi compiuti contro due chiese nel quartiere cristiano Youhanabad a Lahore, in Pakistan. Un portavoce della polizia della provincia del Punjab riferisce che si tratta della St. John, cattolica, e della Christ Church, protestante. Il Jamaat-ul-Ahrar, affiliato con i talebani pakistani (Tehreek-e-Taliban Pakistan), ha rivendicato la responsabilità per entrambi gli attacchi. I due luoghi di culto si trovano a 500 metri l'uno dall'altro e, secondo i primi resoconti della polizia, ospitavano 800 e 1.100 persone al momento delle esplosioni.

Il Primo ministro del Pakistan, Nawaz Sharif, e il chief minister del Punjab, Shahbaz Sharif, hanno condannato gli attacchi.

Il bilancio delle vittime è in continuo aggiornamento. Dato l'alto numero di feriti, gli ospedali di Lahore invitano la popolazione locale a donare sangue. Le scuole cristiani di Karachi e nel Punjab hanno annunciato che domani resteranno chiuse. Sempre a Karachi è ora in corso una manifestazione contro gli attentati alle due chiese.

Il gruppo ha deciso di colpire mentre erano in corso i servizi domenicali, in modo da ottenere il massimo della devastazione possibile. Testimoni oculari raccontano che i due attentatori hanno raggiunto i cancelli e tentato di entrare nelle chiese. Un poliziotto e una guardia di sicurezza li hanno bloccati, i due si sono fatti esplodere.

Ehsanullah Ehsan, portavoce del gruppo terroristico, ha dichiarato all'Express Tribune: "Abbiamo raggiunto Lahore, il centro del Punjab, che è una sfida e un avvertimento ai governanti".

Subito dopo gli attacchi, una folla di persone si è riunita sul posto protestando contro le forze dell'ordine per mancanza di protezione. A un certo punto, la gente ha identificato un uomo come coinvolto nei fatti: lo ha linciato a morte e poi ha dato fuoco al suo corpo.

Nel quartiere Youhanabad vivono oltre 100mila cristiani. Lahore è la capitale del Punjab, provincia più popolosa e ricca del Pakistan. La città è considerata una delle più pacifiche rispetto a molte altre aree del Paese.