Share |

Processo Ruby, confermata assoluzione per Berlusconi

Si chiude il processo Ruby. La sesta sezione penale della Corte di cassazione ha confermato l’assoluzione, che diventa definitiva, di Silvio Berlusconi nel processo Ruby. L’ex premier era imputato di concussione per induzione e prostituzione minorile. Condannato in primo grado a 7 anni, era stato assolto in appello. Tra circa un mese si conosceranno le motivazioni della decisione dei supremi giudici.«Tanta felicità» ha espresso Berlusconi da Arcore, dicendosi pronto a tornare in campo.