Share |

Quanto ci costerà l'ultima manovra? 635 euro a famiglia

La manovra del governo ha trovato l'apprezzamento dei mercati e dell'Europa. Ma quanto peserà sulle tasche degli italiani? Circa 635 euro a famiglia nel triennio 2012-2014.
La manovra Monti costerà 635 euro a famiglia  La manovra Monti costerà 635 euro a famiglia A fare il calcolo, sommando voce per voce, è la Cgia di Mestre (Associazione artigiani piccole imprese). Se ai 30 miliardi della manovra si sottraggono i 10 destinati allo sviluppo e i 4 che andranno ad evitare il taglio delle agevolazioni nel 2012, l'effetto complessivo sulle famiglie è pari a 16 miliardi di euro. Ed è su questa base che è stata calcolata l'incidenza sui 25 milioni di nuclei familiari (guarda lo studio completo).

L'esborso per ciascuna famiglia è destinato a salire. Ai 635 euro, infatti, bisogna sommare gli effetti delle manovre varate la scorsa estate dal governo Berlusconi. Il carico complessivo sulle famiglie salirà così a 6.402 euro in 4 anni, circa 1600 euro l'anno.

"Complessivamente - sottolinea il segretario della Cgia di Mestre, Giuseppe Bortolussi - queste 3 manovre avranno un effetto complessivo nel quadriennio 2011-2014 pari a 161,1 miliardi di euro. Una vera e propria stangata che, probabilmente, riuscirà a far quadrare i conti ma rischia di mettere in ginocchio l'economia del Paese". Sacrifici molto duri per gli italiani, non ci sono dubbi. L'auspicio è che portino frutti e che contribuiscano a farci uscire dalla crisi...