Share |

Boris Vidovica a nome della Comunità "Cenacolo"

Grazie !

Tutti noi siamo stati colti di sorpresa dalla morte di Padre Slavko Barbaric sul monte Križevac a Medjugorje, dopo aver recitato la via crucis. Solo una tale morte, simile a quella di Gesù, ci lascia il conforto e la speranza che il Signore abbia scelto il momento giusto.

Grazie, Padre Slavko, per tutto quello che hai fatto per i bisognosi, i poveri, per tutti gli studenti, per le famiglie e per molti, molti altri.

Grazie per aver rispettato la vita, diffuso la pace e l’amore e per aver sempre trovato il tempo per il dialogo. Grazie per la tua preghiera, tanto concreta, forte e perseverante, per tutte le lunghe veglie ed adorazioni in ginocchio, grazie per il tuo esempio.

Ma, soprattutto, grazie per la tua quotidiana ed instancabile testimonianza dei messaggi della Vergine in questi diciotto anni di tua permanenza a Medjugorje.

Ora sappiamo di avere un grande difensore ed intercessore in Cielo.