Share |

Spettri del passato

25/12/2010
SPETTRI DEL PASSATO


Carissimi, ormai il Santo Natale è alle porte, i preparativi fremono e ogni giorno di più il pensiero corre ai giorni di pace e serenità che il Natale evoca nelle nostre speranze .
[Abbiamo tutti vissuto in questi giorni e con tristezza, la violenza subita dal nostro capo del governo, e sempre con preoccupazione ci siamo resi conto di quanto la nostra bella patria sia intrisa di odio e rivalità insane. L’abbiamo visto con i nostri occhi e attraverso la televisione è entrato nelle nostre case, riportandoci in un balzo al passato, ci siamo resi conto di quanto esso sia pericoloso e terribile anche se camuffato da politica. La realtà è che ci siamo visti come in uno specchio, uno spaccato di ciò che ci portiamo dentro. Nessuno può dirsi immune dal rischio di essere risucchiato da sentimenti vicini all’odio, all’invidia, alla rivalità. Facciamo fatica ad ammetterlo, non ci piace pensare di essere capaci di provare impulsi e pensieri così ripugnanti. La realtà con la quale fare i conti è che, se il Signore non tiene la Sua mano sul nostro cuore e ci sorveglia, chiunque è capace di tutto, nessuno si senta esente.

Gli spettri del passato sono tornati a portarci un’inquietudine che alla vigilia di Natale non volevamo provare, sono entrati nel cuore rammentandoci eventi che hanno prodotto solo sofferenza, lutti e disperazione. Il padre dell’odio è satana, e l’unico suo fine è la distruzione sia del soggetto odiato sia di chi odia..
Solo l’Amore può sconfiggere l‘odio, e l’ Amore si chiama Gesù.]
Amici cari, viviamo tempi difficili ma anche di grandi grazie, la Regina della Pace viene con il Piccolo Gesù a dirci coraggio figli miei sono con voi per proteggervi ed aiutarvi, non vi lascerò soli, mio Figlio e il Mio Signore oggi viene per riportarvi tutti all’amore, alla gioia e alla Speranza. Abbiate fede, non temete….

Auguro ad ognuno di voi di vivere ogni giorno della sua vita la gioia e la pace del Natale;
Auguro che incontriate Gesù e sperimentiate la Sua meravigliosa Presenza, perché solo con Lui anche la nostra miseria ha senso e valore.
Auguro che ognuno possa godere la gioia e la Pace che solo Gesù può dare, anche se nel cuore e nel corpo vive il dolore;
Auguro che, indifferentemente dalla fede o dalla condizione in cui vi troviate, possiate in questo Santo Natale scoprire che la vera felicità esiste anche su questa terra, occorre solo permettere al nostro Dio di diventare il Signore del nostro cuore.
Auguro inoltre che possiate essere testimoni viventi di questo messaggio d’amore universale che il Natale porta in sé, con forza e coraggio, determinazione e tenerezza, missionari in cammino per la costruzione del Regno di Dio. Buon Natale a tutti!
Elisabetta

GLI APOSTOLI DELLA REGINA DELLA PACE AUGURANO A TUTTI UN SANTO NATALE, ALLE FAMIGLIE, AI BAMBINI, AI GIOVANI, AGLI ANZIANI E SONO VICINI SOPRATTUTTO A CHI È NELLA SOFFERENZA, AI MALATI, AI CARCERATI, A CHI È TORMENTATO, AFFRANTO, SOLO, SFIDUCIATO… PERCHÉ GUARDINO ALLA STELLA DELLA SPERANZA E SI LASCINO GUIDARE ALLA CAPANNA DELL’AMORE INCARNATO, VENUTO PER OGNUNO DI NOI, PER STARE CON NOI, INSIEME A NOI, PERCHÉ NESSUNO SI SENTA MAI PIU’ SOLO
BUON NATALE!!