Share |

Salviamo Asia Bibi

15 novembre 2010
PAKISTAN
La condanna blasfema
Salviamo Asia
Continua la campagna di mobilitazione lanciata da Tv2000 (www.tv2000.it) – l’emittente televisiva promossa dalla Conferenza episcopale italiana – “Salviamo Asia Bibi”, la donna cristiana condannata a morte in Pakistan per blasfemia. Le adesioni stanno arrivando da tutta Italia e dall’estero, rimbalzando tramite i social network più diffusi. Hanno aderito alla campagna anche numerose realtà ecclesiali. Chi volesse aderire può scrivere un messaggio via sms al numero 331.2933554 o all’indirizzo di posta elettronica salviamoasiabibi@tv2000.it