Share |

Artisti e fede

27 Gennaio, 2015

La sofferenza degli innocenti è il titolo della sinfonia che Kiko Argüello, artista spagnolo e iniziatore del Cammino Neocatecumenale, ha voluto dedicare allo sterminio degli ebrei nei campi di concentramento nazisti durante la seconda guerra mondiale.

17 Aprile, 2014

Di fronte a un tale dipinto gli antichi membri della Confraternita fiamminga del Santissimo Sacramento imparavano le norme liturgiche, capivano come stare davanti al Mistero Eucaristico ed erano invitati a confrontarsi non solo con Giuda, ma anche con gli altri commensali per chiedersi come stavano davanti alla realtà. Ognuno di noi nella vita ha un coltello puntato; ieri come oggi ci chiediamo: «Verso quale direzione punta la lama?».

28 Dicembre, 2013

n Italia «oggi la gamba zoppa è la famiglia. Meriterebbe l’attenzione di tutti molto più dello spread». E se la società si ritrova a pezzi, le televisioni non sono esenti da colpe, anzi, «partecipano a questo degrado. Per esempio, demolendo la figura paterna e presentandoci pessimi padri». Pupi Avati ha giudizi durissimi sul nostro paese e sulla cultura nichilista che ormai ne ha preso il possesso. In una intervista concessa a Maurizio Caverzan per il Giornale, il regista parla del suo nuovo «film di 600 minuti» che sarà trasmesso da Raiuno in sei puntate

22 Dicembre, 2013

Nella società dove comandano i bisogni Leopardi chiarisce il vero e originario desiderio dell’uomo (di felicità, di amore e di bellezza) e ci parla di un cuore che è capacità di Infinito, proprio come se fosse un contenitore che non può mai essere colmato da beni terreni finiti.

30 Ottobre, 2013

Dopo la clamorosa conversione del cantante, è seguita quella degli altri membri: già due album pubblicati con la Sony con canzoni accattivanti per i giovani, ma profonde, belle, dai significati cristiani 

VIDEO

13 Settembre, 2013

Centinaia di lettere indirizzate agli amici, ai familiari, alle donne da lui amate, agli intellettuali costituiscono il romanzo autobiografico di Leopardi e rivelano un cuore che palpita, che prova grandi affetti, che desidera in maniera instancabile la felicità.

23 Febbraio, 2013

in tutto questo la Chiesa di Cristo vive tranquilla. Lo testimoniano dei frati vestiti di nero, proprio dietro l'Anticristo che, armati di Sacra Scrittura cercano una chiave di lettura adeguata agli eventi della storia. Lo testimoniano i due artisti posti a sinistra in primo piano, Luca Signorelli e il mistico Beato Angelico (che aveva iniziato la decorazione della Cappella nel 1447 ed era morto ormai da 44 anni), i quali con la profezia della loro arte sbaragliano il nemico perché la loro bellezza scaturisce dalla Rivelazione e il loro discorso si traduce in biblia pauperum.
 

24 Maggio, 2012

 Nel romanzo si comprende, poi, che il male interno alla Chiesa è anche la prova della sua infallibilità. «Le visioni mistiche di Maria Valtorta e una cronaca più dettagliata dei Vangeli mostrano che, già all’origine, la Chiesa non era una setta di puri. Vi era di tutto: santi e traditori. Ed era necessario che fosse così perché, come dice Gesù, bisognava che i suoi apostoli rappresentassero tutta l’umanità».

I giorni della tempesta

10 Marzo, 2012

Tutto dipende da Dio, tutto deriva da Lui. Il talento artistico è in fondo l’espressione di una riconoscenza e di una gratitudine. A quanti le chiedano come si faccia a scrivere un libro, la Merini risponde: «Si va vicino a Dio e gli si dice: feconda la mia mente, mettiti nel mio cuore […]. Così nascono i libri, così nascono i poeti».