Share |

Attacco alla Chiesa

12 Marzo, 2015

«Sconcerto» e «profondo dolore» per chi ha agito «violando la sacralità del Sacramento». Lo esprime in una severa nota, a nome dei vescovi dell’Emilia Romagna, il cardinale Carlo Caffarra, presidente dell’episcopato regionale e arcivescovo di Bologna, dopo la pubblicazione di quattro puntate sul «Qn» (Quotidiano nazionale, che comprende tre diffuse testate locali come «Resto del Carlino» di Bologna, «Il Giorno» di Milano e «La Nazione» di Firenze) 

 
9 Luglio, 2014

In un caso di abusi sessuali - che non riguarda preti pedofili - con una sentenza clamorosa la Corte Suprema della Louisiana ha stabilito che un prete debba violare il segreto confessionale per proteggere una minorenne. Durissima la risposta della diocesi implicata: «Aggredita la libertà religiosa e la Costituzione americana». C'è anche il precedente dell'Irlanda. Ora la parola finale spetta alla Corte Suprema.

 

 

9 Febbraio, 2014

La Pontificia Commissione Teologica Internazionale sottolinea il carattere aggressivo della cultura laica contemporanea: c'è un disegno totalitario del pensiero unico, questo grande lavoro, voluto e richiesto da Benedetto XVI e ora completato sotto Papa Francesco, è di qualità veramente notevole e denuncia un'aggressione senza precedenti alla Chiesa che è in atto da parte della cultura laicista dominante, rispondendo colpo su colpo.

7 Febbraio, 2014

Clamorosa aggressione del Comitato Onu per i diritti del Fanciullo alla Santa Sede, con un documento di accusa che, prendendo a pretesto il dramma della pedofilia, intima alla Chiesa cattolica di cambiare la propria dottrina in materia di diritto di famiglia, uguaglianza di genere, aborto e contraccezione. E da che pulpito viene la predica! Basta solo vedere come è costituita questa Commissione giudicante.

6 Febbraio, 2014

Il riferimento è alle parti del documento dove si chiede alla Santa Sede di rivedere le proprie convinzioni in materia di aborto e famiglia. «Per esempio la Convenzione sulla protezione dei bambini nel suo preambolo parla della difesa della vita e della protezione dei bambini prima e dopo la nascita; mentre la raccomandazione che viene fatta alla Santa Sede è quella di cambiare la sua posizione sulla questione dell’aborto!

27 Settembre, 2013

Dobbiamo chiederci spesso: «io, come cattolico, sento questa unità? Io, come cattolico, vivo questa unità della Chiesa? Oppure non mi interessa, perché sono chiuso nel mio piccolo gruppo o in me stesso? Sono di quelli che “privatizzano” la Chiesa per il proprio gruppo, la propria Nazione, i propri amici?». L'ultima cosa di cui la missione ha bisogno oggi è una «Chiesa privatizzata», che ultimamente rivela una «mancanza di fede».
 

24 Gennaio, 2013

Sabato scorso 12 gennaio davanti al Vescovado di Trieste si è tenuta una manifestazione organizzata da Arcigay per dare dell’omofobo e del razzista al Vescovo Mons. Giampaolo Crepaldi. La cronaca diceva che vi aveva partecipato anche un “prete” di Gorizia, ma si trattava di un sacerdote ridotto allo stato laicale che non fa più parte del clero di quella diocesi. E’ fuori dubbio, invece, che tra la folla urlante c’erano anche due assessori della Giunta comunale di Trieste.

13 Dicembre, 2012

Mons. Devin non le manda a dire e in un’intervista a Camerun: “Lei vacilla, ambivalente nel ruolo che vorrebbe avere, discepolo di David o di Nerone. Con una contraddizione tale fra le dichiarazioni e le azioni, su quale base si aspetta che chiunque e i cristiani in particolare la rispettino o abbiano fiducia in lei?”