Share |

Attualità

1 Maggio, 2015

Un padiglione minimalista ma ricco di significati. Entrando, si ha l'impressione di trovarsi in una chiesa vuoi per l'altezza del soffitto, vuoi per il quadro di Tintoretto raffigurante L'ultima cena che ti trovi subito davanti. Di grande effetto il lungo tavolo multimediale che occupa tutta la lunghezza del padiglione e i tre schermi che ininterrottamente trasmettono immagini legate al cibo, alla povertà e alla condivisione.

19 Marzo, 2015

Come dite? C’é ancora questa festa? Ah sì? Non si direbbe. Almeno contemplando questa società dove la figura paterna risulta sempre più sbiadita, se non addirittura, in molti casi, totalmente assente. Come d’altronde la figura stessa del maschio.
Oggigiorno, infatti, il modello proposto dalla cultura dominante è quella di un uomo svirilizzato, smembrato negli accessori a lui connaturali (quali la potenza, l’audacia, l’autorità, persino l’agonismo): è un maschio riplasmato ad immagine e somiglianza della femmina, che da par suo, invece, è stata in ogni modo virilizzata, se non nell’estetica quantomeno negli attributi, così da parificare i generi perché si possa infine affermare che essi, ormai indifferenziati, non esistano più.

12 Marzo, 2015

Il Tar del Lazio stronca la bocciatura, fatta dal ministro degli Interni e dai prefetti, dei matrimoni gay trascritti da alcuni sindaci. Perché, dicono i giudici, la cancellazione può farla solo l’autorità giudiziaria e non i prefetti. Un escamotage per spingere il Parlamento a legalizzare le nozze omossessuali. 

7 Febbraio, 2015

Nuovo strappo alla famiglia: il Comune di Roma ha registrato un bambino di 4 anni come “figlio di due mamme” accettando la richiesta di una donna romana e della compagna argentina. Un caso analogo un mese fa a Torino. Dopo la registrazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all’estero e l’isituzione del registro delle unioni civili, la giunta guidata dal sindaco Ignazio Marino infligge così un altro colpo alla famiglia e alla genitorialità creando la figura del "figlio di due mamme".

7 Gennaio, 2015

Sconcertante la storia di laicismo consumatasi presso il plesso scolastico di via Varsavia a Follonica, in Toscana. Per gli alunni dell’asilo e delle elementari, il Natale non è assolutamente stato quello di Gesù Bambino, spodestato e dimenticato per far posto… all’elefantino Elmer (nella foto), arcobaleno, laico e “pluralista”, unico protagonista della loro recita, cui hanno assistito famiglie e parenti. Allibiti.

2 Ottobre, 2014

Diciamo che sono arcinote le amicizie di Renzi con Verdini e sappiamo tutti dei rapporti di Verdini con la massoneria toscana. Sappiamo altrettanto bene quanto il padre di Renzi sia uno dei grandi capi della massoneria toscana» si aggiunge il direttore del “Corriere della Sera”, Ferruccio De Bortoli, in un editoriale intitolato Nemico allo specchio, dello scorso 23 settembre, pone un interrogativo che egli stesso definisce «spinoso»...

23 Agosto, 2014

Dove non arriva la spending review, ci penserà la mafia a sistemare i conti dello Stato. Droga, prostituzione, contrabbando  potranno servire ad aumentare il Pil e far ripartire l'Italia. Stiamo scherzando? Beh, chiedetelo all'Europa che impone ai governi a ricalcolare il Pil tenendo conto anche del fatturato criminale. Il nostro Pil salirà al 2% e le tasse scenderanno. Renzi ci crede.

6 Aprile, 2014

Che cosa sia una predica è molto semplice a dirsi. Secondo il n. 65 dell’Ordinamento generale del Messale Romano, essa «deve consistere nella spiegazione o di qualche aspetto delle Letture della Sacra Scrittura o di un altro testo dell’Ordinario o del Proprio della Messa del giorno, tenuto conto sia del mistero che viene celebrato, sia delle particolari necessità di chi ascolta».

15 Gennaio, 2014

Dopo il Liceo Mamiani, a Roma anche l’ottavo municipio cittadino adotterà nelle sue scuole la dicitura “genitore 1” e “genitore 2” al posto di “padre” e “madre”. La risoluzione è stata approvata ieri e fa seguito all’apertura che avvenne nel liceo della capitale lo scorso novembre. La novità investirà le scuole dei quartieri Garbatella, Ostiense e San Paolo. A proporre questa risoluzione è stato il consigliere della maggioranza Flavio Conia, segretario dei Giovani Democratici della zona: «Termini come madre o padre spesso si trovano ad essere anacronistici, visto l’aumento delle famiglie allargate o con genitori omosessuali

26 Dicembre, 2013

sulla legge sull’omofobia, che sarà presto approvata dal Parlamento italiano. È evidente che quando vi sarà questa legge ‒ che prevede il carcere per coloro che vogliono difendere la legge naturale ‒ molti riterranno di tacere. Intanto, però, è bene che coloro che si stanno adoperando perché questo accada, sappiano che il Cristianesimo è nato grazie ai martiri, che hanno condiviso la Croce di Cristo. Erano una minoranza, è vero, ma sono riusciti, con la loro fede, a far crollare un impero allora pagano!

24 Novembre, 2013

Prima la “scoperta” dei femminicidi. Poi quella della prostituzione minorile a Roma e non solo. Si è detto che sono patologie della nostra società. Ma la fisiologia dei rapporti affettivi, ciò che oggi consideriamo la normalità, qual è? Siamo certi che sia sana e felice? Mi ha colpito una lettera – rimasta senza risposta – di uno studente del primo anno di liceo classico, uscita su “Repubblica”. Era titolata: “Perché tra noi liceali non si usa più ‘ti amo!’ ”.

 
18 Novembre, 2013

Sorprendente intervento di Paddy Manning sull'Irish Daily Mirror contro l'intenzione del governo irlandese di aprire al matrimonio tra persone dello stesso sesso,  non ci si sposa, nemmeno fra uomo e donna, per un generico sentimento di benevolenza, ma per un compito. «Il matrimonio non è solo fra due persone che si amano, ma fra un uomo e una donna che si impegnano a generare e crescere un figlio».

16 Agosto, 2013

Esme è una bambina nata il 18 dicembre a cui fu data una possibilità di sopravvivenza dell’1 per cento. Ma la piccola, nata viva a 23 settimane, ha continuato a combattere per mesi, ribaltando i pronostici nefasti dei medici. «Partivano sempre già sconfitti e così le hanno anche creato problemi ulteriori», ha spiegato sua madre, la signora Barrett, intervistata dal Daily Mail.

 

 

30 Maggio, 2013

la Convenzione prevede che gli Stati firmatari compiano sforzi straordinari per «promuovere i cambiamenti nei comportamenti socioculturali delle donne e degli uomini, al fine di eliminare pregiudizi, costumi, tradizioni e qualsiasi altra pratica basata sull’idea dell’inferiorità della donna o su modelli stereotipati dei ruoli delle donne e degli uomini». Più chiaro di così … 

30 Marzo, 2013

Enzo Jaccacci è morto ieri sera a Milano. Sul caso Eluana, l’ateo Jannacci disse: allucinante fermare le cure «La vita è importante anche quando è inerme e indifesa. Fosse mio figlio mi basterebbe un battito di ciglio» «Ci vorrebbe una carezza del Nazareno» dice a un certo punto, e non è per niente una frase buttata lì, nella sua voce non c’è nemmeno un filo dell’ironia che da cinquant’anni rende inconfondibili le sue canzoni. 

11 Marzo, 2013

 Nell'utopia di Casaleggio non spariranno solo le religioni ma anche il capitalismo, il socialismo e perfino i libri, che il guru di Grillo vede completamente sostituiti dalla Rete. Se però Grillo e Casaleggio sono inscindibili l'uno dall'altro, la prospettiva generale del movimento non può che essere la distruzione totale di qualunque pensiero politico - o religioso - alternativo. E chi pensa di «mettersi con Grillo» per salvare qualche poltrona assomiglia ai borghesi di cui parlavano i primi bolscevichi. Quelli che portano allegramente ai nemici la corda con cui saranno impiccati.

24 Febbraio, 2013

Repubblica e il Corriere della Sera, l’impresa di Carlo De Benedetti e l’azienda dei signori delle cliniche private e dei banchieri, vogliono la Lombardia. E ne hanno ben donde. È l’unica regione che ha ancora 10 milioni di vacche da mungere e un bilancio che non è in rosso come le amministrazioni da Torino in giù.
Per questo, fino all’ultimo minuto, fino a lunedì 25 febbraio, leggerete di tutto sui giornaloni che alla propaganda dei partiti fanno un baffo. Repubblica e Corriere non sono stati capaci di scrivere una sola riga di quanto riportiamo qui in calce

6 Febbraio, 2013

 È accusato di almeno 115 aborti illegali, ma per ora se l’è cavata, nonostante contro di lui vi siano prove schiaccianti. Carlos Morin è un ginecologo di origini peruviane, che, una volta giunto in Catalogna, ha costruito la propria fortuna, cavalcando il business degli aborti. Senza scrupoli, senza pudore, senza regole. Ad inchiodare lui ed altri dieci collaboratori sono i filmati registrati da alcuni giornalisti danesi. I video provano l’eliminazione sistematica e violenta dei bambini non nati anche oltre la 22ma settimana

19 Dicembre, 2012

Il problema carceri resta sullo sfondo, giornali e tv parlano soprattutto del leader radicale, delle sue condizioni di salute. E lui approfitta dei riflettori per lanciare una nuova lista elettorale chiedendo a personalità importanti di candidarsi con lui. Un copione già visto.

10 Dicembre, 2012

’arcivescovo ha esortato quelli che ha chiamato «seminatori di morte» a pentirsi, a ravvedersi, a pensare «ai vostri figli e alle vostre mogli quando state per compiere un delitto privando della vita un vostro simile». È rimprovero forte eppure è desiderio speranzoso che le parole possano trovare un angolo fertile in cuori di pietra.

28 Novembre, 2012

A Milano c’è bisogno di esorcisti a tal punto che il numero dei sacerdoti incaricati di svolgere questo compito è stato raddoppiato nei giorni scorsi da 6 a 12 e che adesso la Curia ha deciso di attivare un centralino (02.8556457) attivo dal lunedì al venerdì proprio per rispondere alle tante richieste.

4 Novembre, 2012

 il modernismo cominciò a infiltrarsi, oltre che nel basso clero, tra i religiosi e tra la gente, anche negli ambienti della cultura cattolica, soprattutto teologi ed esegeti, ed infine, negli anni recenti, tra Vescovi e Cardinali. Lo scopo dei modernisti, dichiarato già dal famoso Bonaiuti dei tempi di S.Pio X, era ed è quello di “convertire Roma”. Si ripete il disegno di antichi eretici, come per esempio quello di Giordano Bruno, il quale dall’estero venne in Italia con l’intento di convincere il Papa delle sue teorie. Si è creato così quella specie di “magistero parallelo” del quale parlava Paolo VI: sostituire ai vescovi i teologi e gli esegeti, secondo una prospettiva, del resto, di origine protestante.

26 Ottobre, 2012

«Mio padre mi ha chiamato mercoledì sera. L'ho sentito sereno, come sempre quando prende decisioni di questa importanza. Non agisce mai d'impulso, pondera bene e a fondo. Ma una volta che ha deciso, ha deciso». Marina Berlusconi segue da vicino quello che sta accadendo nel centrodestra e non solo. L'annuncio che il Cavaliere farà un passo indietro non è giunto per lei inatteso.