Share |

Cronaca

13 Febbraio, 2013

FABIO FAZIO, voto 4: Proprio non ce la fa il conduttore di Che tempo che fa ad abbandonare i buoni sentimenti del Mulino Bianco. Non abbandona nemmeno la divisa indossata ogni sera, non cede al fascino dello smoking per prediligere la tenuta da bodyguard di Ambercrombie senza purtroppo averne il fisico.  La coppia gay che racconta il suo amore e il matrimonio a New York si annovera tra i non classificabili, per scarsità di interazione. 

1 Gennaio, 2013

Tutti impegnati a bastonare don Piero Corsi per l’articolo sulla violenza alle donne appeso nella bacheca della propria parrocchia a Lerici, non si è prestata molta attenzione a un aspetto molto serio relativo al modo di presentare le notizie sulle uccisioni di donne. In effetti recentemente la cronaca ci ha dato molte notizie di donne uccise da mariti o conviventi, e il succedersi di tali fatti non può lasciare indifferenti.

3 Dicembre, 2012

A parole tutti hanno affermato l’assurdità di tale condanna, la sproporzione della pena comminata, la vergogna di una legge che prevede lunghe detenzioni per i giornalisti. A parole, ma poi non hanno mosso un dito per intervenire, per riparare all’errore, cogliere l’occasione per correggere le storture della legislazione, non solo a beneficio di Sallusti, ma di tutti, giornalisti e non. Invece è stato tutto un festival dell’ipocrisia e della vigliaccheria.

 
14 Novembre, 2012

 Un capannone è crollato. La rotonda sotto casa sua è scomparsa. Le auto sono ribaltate nelle strade di questa Venezia innaturale. I gommoni dei carabinieri e della protezione civile attraversano le arterie liquide del paese alla ricerca di persone da aiutare. Caricano quattro bambini stretti nelle felpe con i cappucci. Tronchi d’albero sbattono sui portoni dei palazzi e sulle serrande divelte dei negozi. Uomini e donne si affacciano ai piani alti di condomini senza più elettricità. Un paesaggio surreale. È qui che la natura ha sfogato con maggior forza la sua carica aggressiva. L’elicottero si pianta nel cielo tornato limpido in attesa di portare a bordo la sua anziana cliente. «Dio non ci ha abbandonato, poteva essere peggio». 

12 Ottobre, 2012

Le lacrime di quel bambino spaventato hanno un prezzo: il nostro futuro. Il video, mostrato l’altra sera da “Chi l’ha visto”, in cui un ragazzino di dieci anni viene prelevato da scuola contro la sua volontà, cerca di difendersi, grida aiuto e dice: non respiro, mentre mani e braccia grandi di uomini lo afferrano per le spalle e per i piedi e lo infilano con la forza in una macchina della polizia, è l’inferno.

26 Settembre, 2012

La condanna del direttore del Giornale Alessandro Sallusti a 14 mesi di carcere per diffamazione di un magistrato è stata confermata dalla Cassazione. Non è giunto il momento di cancellare certe leggi da Giunta militare?  Succede che davanti al profluvio quotidiano di insulti, violazione di segreti istruttori, sputtanamento generale, a pagare sarà solo lui e solo perché ha diffamato un magistrato piuttosto che un politico, un banchiere o un cittadino comune? E a pagare con gli schiavettoni, addirittura?

21 Agosto, 2012

Dodici anni dopo Unabomber un’altra deflagrazione stordisce la località Il fatto di sangue di domenica è un colpo al cuore per un luogo da sogno, la notizia della crudele uccisione di due persone a Lignano, si può avere la stessa impressione di allora. La potrei riassumere in una parola: profanazione. 

14 Agosto, 2012

Ha destato molto scalpore la vittoria nei cinquemila metri di Meseret Defar, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra.
L’etiope Defar è un campionessa, e non è la prima volta che vince i 5000 metri battendo tutte le concorrenti, ma quello che più ha stupito, è l’icona di Maria che ha tirato fuori da sotto la maglietta e che ha mostrato al mondo intero, tra le lacrime.

17 Luglio, 2012

L’ex ministro delle Politiche agricole assolto dall’accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. Romano in lacrime in aula: "Non ho mai tradito la legge..." "Sono stato inseguito da un’ombra per nove anni. In vent’anni ho sempre osservato le leggi, ed ho più volte giurato sulla Costituzione", ha dichiarato Romano. Che poi, riferendosi alla sua attività di avvocato abbandonata nel 2003 per dedicarsi alla politica, ha aggiunto: "Non ho mai disonorato la toga, la mia toga è rimasta pulita

6 Luglio, 2012

Il bimbo, che secondo i medici avrebbe una settimana di vita, sta bene e gli verrà dato il nome di Mario in onore a santa Maria Goretti della quale è la ricorrenza ed il cognome Mangiagalli, medico e sindaco di Milano oltre che fondatore della clinica. Il neonato era vestito con una tutina azzurra e accanto aveva un biberon contenente latte materno.
 

20 Giugno, 2012

«Quando me l’hanno detto mi sono commosso: la sua è l’immagine un padre che corre a visitare i figli sofferenti, a darci la certezza che non siamo soli». Monsignor Francesco Cavina, vescovo di Carpi, commenta così la notizia che il papa visiterà le zone del terremoto il 26 giugno. È la seconda volta che Benedetto XVI visita gli sfollati di un terremoto. La prima è stata L’Aquila, nel 2009.

3 Giugno, 2012

Dall'aborto alla riforma liberticida di Obama, il male è scatenato: intervista a tutto campo al cardinale Raymond Leo Burke, prefetto della Segnatura Apostolica:"più la nostra testimonianza è forte più i nemici del Vangelo ci attaccano. È poi c'è sempre il rischio di cadere. Ma questa non può essere una ragione per lavarsene le mani. Non possiamo pensare che seguendo Gesù non saremo attaccati e nemmeno che non sbaglieremo. Proprio per questo si deve continuare ad agire stando attaccati alla vite"

30 Maggio, 2012

 "Questa mattina - ha raccontato Rosanna, una collaboratrice del parroco scomparso con cui divideva l’organizzazione delle attività dell’oratorio  - l’ho visto entrare in chiesa con il caschetto accompagnato dai vigili del fuoco. Insieme ai volontari ci stavamo organizzando per portare fuori dalla chiesa alcuni oggetti per portarli, come abbiamo fatto per una statua della Madonna, 

21 Maggio, 2012

"Costituitevi", ha chiesto l'arcivescovo di Brindisi, Talucci, rivolgendosi agli assassini di Melissa durante i finerali della giovane uccisa a Brindisi. E poi ai giovani: abbiate fiducia, il mondo cattivo può essere sconfitto. Presenti il premier Monti e i ministri Cancellieri, Severino e Profumo. Sarebbe stato fermato l'uomo con il telecomando.

16 Maggio, 2012

Un de profundis che appare sorprendente e prematuro, quello di Fornero, se non altro perché a tutt'oggi sono tra i 12  e i 15 milioni - dunque la stragrandissima maggioranza - le coppie sposate ("tradizionali", dunque!), a confronto con meno di un milione di coppie di fatto. 

9 Maggio, 2012

Di Vico rivela una verità dura da accettare: è nel momento del bisogno che ogni persona si scopre forte o debole. È una solitudine a due facce: di fronte alle proprie responsabilità l’uomo riscopre di quale consistenza è fatto, ma il suicidio non si può certo ritenere una soluzione».

20 Aprile, 2012

"Mario, ma tu di fronte alla tua vita?". Io ho più grazie da dire che recriminazioni da farè", la risposta. Ho combattuto, ma Dio è stato qui per me. Non mi ha chiesto di essere niente, di credere o di non credere, di ammettere o di non ammettere, niente, è stato qui per me e per noi e questo adesso, dolce amico mio, mi permette di chiamarti figlio.

12 Aprile, 2012

Dal 2010 ha preso il via un programma che finanzierà un'agenzia per la popolazione che  sostiene il procetto Acces RH.L'obiettivo è quello di agevolare in tutto il mondo l'accesso alla contraccezione e all'aborto. L'Unione Europea eroga il 56% dei fondi nel mondo che finanziano l'interruzione di gravidanza in tutte le sue forme.

21 Marzo, 2012

Ha 24 anni, Mohammed Merah ed è barricato fin dalle prime ore del mattino in casa sua, circondata dalla polizia. È di origini maghrebine e ha affermato di «aver voluto vendicare i bambini palestinesi». Sono in corrso negoziati con le forze dell'ordine, anche se il killer ha interrotto il dialogo con la polizia. Gli altri inquilini del palazzo sono stati evacuati.

11 Marzo, 2012

Aveva chiesto in banca un prestito di 1.300 euro per coprire un assegno consegnato a un fornitore del suo negozio di abbigliamento. L’istituto di credito, l’avrebbe però negato.Come spesso si è riscontrato negli oltre 50 suicidi avvenuti negli ultimi tre anni nelle aziende del Triveneto le cause sono legate alle difficoltà economiche

3 Marzo, 2012

Reportage dalla Val di Susa, dove ci si scanna per una galleria «larga un metro e mezzo in più del tunnel della metropolitana di Torino». E dove si scopre che “i cattolici per la vita della valle” accusano il vescovo di “cesaropapismo” e non si fanno problemi ad arruolare tra gli antagonisti il Papa e Maria.

26 Febbraio, 2012

Un sessantaquattrenne residente in un comune vicino a Firenze si è impiccato. Altro tragico gesto in Liguria dove un elettricista sanremese di 47 anni si è suicidato sabato sera sparandosi al capo con una pistola.  Catania Roberto Manganaro, 47 anni, che insieme al fratello Giuseppe gestiva un concessionario di moto Honda, si è tolto la vita ingoiando un'intera scatola di antidepressivi. Record in Veneto con 50 casi in tre anni

14 Febbraio, 2012

Sermone del Molleggiato a Sanremo: nel mirino ci finisce pure Monti. 

La diretta sms di Francesco Borgonovo Il commentato in tempo reale all'intervento del Molleggiato

22.47 Ma in che lingua canta Celentano? Sarebbe inglese?

22.30 Alè, adesso santifica Don Gallo. Avvenire e Famiglia Cristiana, "testate ipocrite". E adesso vai con la tiritera sugli operai. In sostanza: i preti devono diventare comunisti, se no che preti sono? Mentre parla, ricordatevi: 350 mila euro per sentire queste cose. Soldi che finiranno poi a Emergency, almeno in parte.

VIDEO - Celentano attacca la stampa cattolica