Share |

Esteri

25 Marzo, 2013

Ieri a Parigi erano un milione e 400 mila (secondo gli organizzatori) le persone che hanno sfilato dall’Arco della fraternità, passando per via Charles de Gaulle e per via della Grande armata, fino all’Arco di Trionfo. Nella prima manifestazione del 13 gennaio erano un milione (sempre secondo gli organizzatori).

8 Marzo, 2013

Come era facile prevedere, le conseguenze della cosiddetta “primavera araba” e del dilagare dei movimenti islamisti nel Nord Africa mettono a serio rischio gli approvvigionamenti energetici dell’Italia e dell’Europa.
Due episodi in poco più di un mese dovrebbero aver dato una brusca sveglia a quanti in Occidente ritengono sia stato un buon affare contribuire a rovesciare i regimi autoritari che reggevano la sponda meridionale del Mediterraneo.

1 Marzo, 2013

“Bruceremo case e chiese. Per Pasqua preparatevi al disastro”: a essere minacciati in questi termini non sono i cristiani in Nigeria, Pakistan o Iraq, ma in Tanzania, il paese dell’Africa orientale affacciato sull’oceano Indiano noto in tutto il mondo per i suoi parchi naturali ricchi di fauna selvatica, le nevi del Kilimajaro e le splendide spiagge di Zanzibar, l’arcipelago al largo della costa.

7 Febbraio, 2013

Intervistati dal sito LifeSite News tre vescovi americani hanno dichiarato di preferire la prigione piuttosto che accettare l’“Obama mandate” che nella riforma della salute obbliga tutti gli enti privati, religiosi e non, a pagare assicurazioni per i propri studenti o dipendenti inclusivi di aborto e contraccezione. A parlare così sono stati Alexander Sample, vescovo di Marquette in Michigan, David Zubik di Pittsburgh e l’arcivescovo Samuel Aquila di Denver.

23 Gennaio, 2013

le staminali possono trovarsi anche nel liquido amniotico, nel sangue del cordone ombelicale e nell’individuo adulto (discorso a parte sono le IPS). La ricerca sulle staminali embrionali comporta il prelievo di alcune cellule dall’embrione e quindi, nella maggior parte dei casi, la sua morte.

29 Novembre, 2012

In tempi di pesante crisi economica, molti, troppi cattolici statunitensi hanno pensato che il problema più urgente ora fosse quello del portafogli, o del “posto fisso”, o della “copertura sanitaria” Anzitutto, c’è la questione dei “princìpi non negoziabili”: difesa della vita, tutela della famiglia naturale, libertà religiosa e libertà di educazione. Su tutte e ciascuna di queste voci, il carnet del presidente rieletto non è affatto magro: è inquietante. La sua voglia d’imporre all’America lavoratrice l’accesso più che facile ai metodi di controllo delle nascite (contraccezione, aborto e sterilizzazione) 

28 Novembre, 2012

Ricordando di aver vinto in 11 Stati come nel 1976 li vinse Ronald Regan, il punto di riferimento da lui sempre richiamato, Santorum ha spiegato che a Romney sarebbe mancata la capacità di legare la politica alla vita quotidiana dei cittadini: «Bisognava dire che questa era un’elezione referendum su quale America si vuole essere, su cosa significa per noi come paese prendere la strada del socialismo europeo; invece noi non abbiamo posto la questione, mentre credo che l’America fosse pronta a porsi il problema».

18 Novembre, 2012

Aborto, eutanasia, matrimoni gay, libertà religiosa negata, affinità con la Cina comunista, persecuzioni dei cattolici: ecco perché per il mondo intero si prospettano tempi bui... Nessuno dei due considera immorale l'uccisione dell'innocente: entrambi promuovono l'aborto nei loro Paesi. Planned Parenthood, la più potente organizzazione abortista mondiale ha finanziato con 1,4 milioni dollari. la campagna elettorale di Obama. 

3 Ottobre, 2012

Se sia l’inizio di una spirale tragica come quella in cui da mesi è precipitata la Nigeria è difficile dirlo. Certo è che il tragico attentato di domenica in Kenya, con la morte di due bambini durante la Messa del catechismo, non può che incutere lo stesso timore nella comunità cristiana, lo stesso senso di mancata protezione.

13 Settembre, 2012

Islam assassino! Dietro gli attacchi terroristici alle ambasciate americane a Bengazi e al Cairo non c’è una scheggia impazzita, addirittura nemica del “vero islam”, così come predicano i relativisti nostrani, da Obama che si è innamorato del Corano e difende Maometto a Monti che ha il portafogli che gli batte al posto del cuore, da quest’Unione Europea che finanzia generosamente e follemente i nostri carnefici dal Marocco alla Siria a quella parte della Chiesa che si è invaghita del dialogo fine a se stesso culminando nella legittimazione dell’islam che corrisponde alla negazione del cristianesimo.

8 Settembre, 2012

Quando è salito sul palco davanti a una platea in parte ostile, ma tutta raccolta, non è indietreggiato di un millimetro. E ha pregato Dio senza usare mezzi termini, affinché desse loro la forza di difendere «la legge naturale», la «libertà religiosa» e «la vita». Così il cardinale Timothy Dolan, capo dei vescovi della Chiesa cattolica americana, ha benedetto la convention democratica, spaccata tra chi, pur a volte negoziando sui principi “non negoziabili” della Chiesa, si considera un fedele di Roma, e chi il cardinale non lo voleva proprio perché quei principi li chiama universali.

28 Agosto, 2012

Nella lettera, il cardinale O’Brien ribadisce che «l’unica legittima definizione del matrimonio» è «l’unione tra un uomo e una donna», e annuncia la fondazione della “Commissione nazionale per il matrimonio e la famiglia” che avrà il compito di coordinare una campagna contro le nozze gay.

13 Agosto, 2012

Secondo quanto riportato da una servizio della Catholic News Agency e dalla EWTN News del 7 agosto, i Vescovi delle Filippine e il popolo cattolico si stanno opponendo in maniera significativa contro un progetto di legge che favorirebbe politiche di riduzione delle nascite.

15 Luglio, 2012

Il Parlamento croato ha approvato oggi una nuova versione della legga sulla fecondazione medicalmente assistita, considerata una tra le più liberali e permissive in Europa, perché, tra l'altro, permette il congelamento non solamente dei gameti maschili e femminili, come consentiva la vecchia legge, ma anche di embrioni. Alla nuova legge si sono fortemente opposti la Chiesa cattolica e l'opposizione di centro-destra.

7 Luglio, 2012

Il Partito comunista cinese è andato dritto per la sua strada e nonostante il Vaticano e i cattolici della diocesi non fossero d’accordo, Giuseppe Yue Fusheng è diventato vescovo di Harbin (Heilongjiang). L’ordinazione espiscopale senza mandato pontificio è avvenuta questa mattina nella Cattedrale.

26 Giugno, 2012

Sono più incerti, più instabili, di salute mentale e fisica più cagionevole, e guadagnano meno. Questo è quello che sostiene una ricerca texana (How different are the adult children of parents who have same-sex relationships? Findings from the New Family Structures Study) che sta facendo discutere tutta l’America, il paese dove si sta verificando un’accelerazione legislativa verso la legalizzazione del matrimonio omosessuale e delle adozioni concesse alle coppie gay.

5 Giugno, 2012

Ieri la Congregazione per la dottrina della fede ha richiamato personalmente un membro di spicco dell’associazione Leadership Conference of Women Religious, suor Margaret Farley, la suora liberal che è arrivata a predicare pubblicamente la bontà della masturbazione femminile, la necessità del divorzio e dell’equiparazione delle unioni omosessuali al matrimonio naturale fra uomo donna. Roma, con una notifica di ben cinque pagine, 

16 Maggio, 2012

«La mia posizione è frutto di una riflessione. Il Signore chiede di trattare il prossimo come se stessi». Per il Washington Post, però, la motivazione utilizzata non sarebbe così innocente. La strategia è semplice: utilizzare i riferimenti religiosi per compiacere e confondere l’elettorato cristiano e, al tempo stesso, intascare i fondi delle lobby gay, quanto mai necessari per affrontare la campagna elettorale.

26 Aprile, 2012

Anche se le cronache non ne parlano, magari proprio perché non amano parlarne, il braccio di ferro che da mesi oppone l’Amministrazione guidata dal presidente Barack Obama alle Chiese degli Stati Uniti, di fatto capitanate dal presidente della Conferenza episcopale cattolica, l’arcivescovo di New York mons. Timothy M. Dolan, è sempre in corso.

3 Aprile, 2012

Finora si è assistito al predominio incontestato e assoluto dei partiti islamisti. All’Assemblea del popolo, ovvero al Parlamento, i Fratelli Musulmani  con il Partito della Libertà e della Giustizia hanno conquistato 235 seggi corrispondenti al 47,2%, mentre i salafiti si sono assestati a 121 ovvero al 23,3%. In altre parole il 71,5% dei seggi è costituito da membri che credono nella shari'a e nella sua applicazione

16 Marzo, 2012

il premier ungherese, molto popolare in certi ambienti polacchi. "Dio salvi l'Ungheria e la Polonia, difenda l'Europa dalla peste liberale e dal marciume morale" era scritto su uno striscione esibito dai dimostranti.  Orban ha criticato quello che ha definito «un attacco della sinistra liberale europea» contro la sua politica indipendentista e nazionale. 

14 Marzo, 2012

Ieri si è conclusa l'Assemblea nazionale del popolo, il "Parlamento" cinese, e ha approvato un emendamento al Codice penale che rende legali le famigerate "black jail". La polizia potrà far sparire legalmente fino a sei mesi chiunque non piaccia al regime comunista.

3 Marzo, 2012

Altro che la sobrietà di Monti e gli eccessi tanto criticati di Berlusconi. In America la politica è una cosa seria: i candidati alle primarie si mettono a nudo davanti agli elettori, partecipano a faccia a faccia all'ultima parola in tv e chiedono agli americani di pregare per loro.